giovedì 10 novembre 2016

Velando l'Alba




Prende velocità questa percezione
Illuminando lo sguardo
Incendiando il cuore

L’immaginario elabora un profilo
Solitario         
Discreto
Concentrato percorre il sentiero
Accennando a quell’identità
Abbandonandosi ai minimi accordi

Decidendo per la conciliazione
Per non danneggiare l’esito
Preferendo l’immenso
Velando l’alba e te


giovedì 27 ottobre 2016

Non parla - nè canta

 



Un cielo plumbeo non disorienterà il pensiero
Accumulato negli anni
Apre verso un inizio un tema
Proprio là dove vive il silenzio
Cullato dal rumore del vento      
Che - se pur sfiorando una moltitudine di cose
Resta nell’indifferenza
 

Lasciando una difesa a questa vita
Lasciando un sogno
Essenza nutrita del tuo pensare
Trattiene l’energia dell’immaginazione
Che non parla - né canta
Ma - tende l’orecchio alla musicalità della tua anima


venerdì 21 ottobre 2016

Fiori per te







Piccoli dettagli rivelatori di un pensiero



giovedì 20 ottobre 2016

Solo tu






Solo tu vivi in questo credo
Ed è dovere in questo cuore – amare
Ci farai l’abitudine a questo dire
Che orna il suo sentire
Con le sole parole



domenica 9 ottobre 2016

giovedì 22 settembre 2016

Dove solo i ruscelli...




Spalanca le sue porte l’autunno              
Entrando dall’ingresso principale
Tutto il suo spazio è occupato
Da foglie colorate e bacche
Coperte da una sottilissima trapunta stellare
                                                              
Per i ragazzi è tempo di studio
Tanti libri – molte le attese
Per me è tempo di bilanci
Da valutare la ripresa del viaggio
Allontanando il male
Che detiene questa determinazione

Riportando i colori dell’alba
Prima che svaniscano nel cielo azzurrino
Vivendo appieno il tramonto
Trasformandolo in un sole di mezzanotte
Fermando la fuggevole sensazione di te
E volare verso una limpidezza visionaria

Dove solo i ruscelli
Conoscono la neve che l'ha generati
E l'eccellente gloria

domenica 18 settembre 2016

Attestami questa verità...


È un monologo
Parlo di me a te che temi il ricordo
Frequentemente stimato nel blog
Ma - ahimè - raramente da te accolto

Conservalo gelosamente
Vive un mondo semplice
Complice la Natura
Raggiunto dalla sera - si affida alle stelle

Avvicina i corpi celesti
Accessibili alla fantasia ma non al corpo
Oscuri - freddi
Agghiacciato - Ammutolisce

Dimenticherà l’attesa
Intersecando il tuo sguardo
Meravigliandosi
Di come tu incarni questa visione poetica
Che negli anni mantiene in tensione il battito

 Tu – attestami questa verità