lunedì 3 dicembre 2012

Così che ti ritrovo ogni giorno



Così ti ritrovo
Parlando al cuore della notte
Lasciando in custodia questa
certezza

Verso quel qualcuno che
Forgia il corrente proferire

Sì - alle nuvole ho chiesto una scenografia
Un’immagine vera
A
eco che mi riporti la voce
Indugio - ponendomi in ascolto delle tue solitudini
Con un sorriso fiducioso
I miei occhi castani -
osservano
Aspettando notizie di una persona cara


Confido ancora nella tua gioia
E’ la mia unica distrazione
In questa sbuffata polare
Solo il buon senso attribuirà valore
Alla carezza
dell’aria

E’ in questo sottile silenzio
Che ti ritrovo ogni giorno


 

fm

2 commenti:

Simonetta Simoncini ha detto...

una bella opera

Asia ha detto...

Grazie Simonetta, scusami l'incolpevole ritardo. Asia